Archivi

I prodotti della Cantera Granata

Il Responsabile della Scuola Calcio Vada Alessandro Castellano

Tra le attività della Scuola Calcio Vada c’è anche quella del monitoraggio e del “ seguire a distanza “ i bambini e i ragazzi che hanno vestito la casacca granata e che sono adesso in Società Professionistiche . Quindi l’ articolo di oggi è dedicato a loro …. Dal più grande al più piccolino .

Il Senior del gruppo è il 2001 Davide Carelli , oggi calciatore della Berretti del Pontedera . Davide è cresciuto sotto l’ombra del Faro ed è stato un pilastro difensivo granata dai Piccoli Amici fino al Campionato Giovanissimi , adesso lo ritroviamo come punto fermo della difesa del Pontedera e con la grande soddisfazione di partecipare tra qualche giorno al Torneo di Viareggio .

Scendendo di età troviamo tre ragazzi del 2003 . Elia Calzolari , rimasto con noi fino al Campionato Esordienti è un giocatore dell’ Under 16 del Livorno e  disputa il Campionato  Nazionale  A e B . Elia si è ritagliato uno spazio importante nella formazione guidata da Oliviero Di Stefano  , ha dovuto lottare con un infortunio subito durante il match con la Juventus che lo ha tenuto un po’ ai box ma il suo rientro è imminente , tra l’ altro prima dell’ infortunio Elia era stato protagonista nella gara di Campionato contro la Fiorentina segnando un gol .

Sempre 2003 anche Samuele Bartoli che dopo essere stato con noi fino alla vittoria del titolo di Capocannoniere nel Campionato Giovanissimi , ha fatto un’ esperienza a Livorno e adesso gioca nella formazione Under 17  Lega Pro del Pontedera .

Altro 2003 è il portiere Lorenzo Selmi , rientrato al Pisa Calcio dopo aver fatto per due anni la prima parte dei Campionati Giovanissimi e Allievi in maglia granata , anche per lui il Campionato attuale è l’ Under 17 Lega Pro .

Scendiamo di un’ altra Categoria e troviamo il 2004 Tommaso Signorini con noi fino ai Pulcini per poi spiccare il volo verso Firenze dove è rimasto 3 anni . Dopo l’ esperienza in maglia viola è arrivata la chiamata del Pisa dove Tommy gioca da tre stagioni . Adesso è un punto fermo del centrocampo dell’ Under 15 Lega Pro allenata da Lisuzzo ( ex Capitano del Pisa ) e per lui è arrivata la grande soddisfazione di una convocazione con la Nazionale Under 15 Lega Pro a Coverciano .

Arriviamo quindi alla Categoria 2006 dove troviamo il portierino Gabriele Sarzanini , figlio del Mister della Prima Squadra che a Vada parti nei Piccoli Amici come giocatore in campo , trasformato poi dal Livorno in guardiano della porta . Per lui ormai da alcuni anni a Livorno  il Campionato Esordienti A guidato dal Mister Giovanni Vitali .

Altro ex granata è il 2007 Saverio Tronci , con noi  centrocampista nei Pulcini di Loriano Giani , piedi buoni e gran visione di gioco , Saverio sta pian piano trovando le giuste geometrie anche tra i professionisti , nel Campionato Esordienti B , guidato da Mister Nicola Nepi .

E veniamo al gruppone 2008 . Ben 4 ex Pulcini granata  ( adesso Esordienti in squadre professioniste ) vestono maglie prestigiose . Alessio Bendinelli portierino dalle grandi qualità tecniche e da un ‘innata predisposizione al ruolo è approdato alla Fiorentina e si sta disimpegnando egregiamente tra i pali della Società gigliata .

Emanuele Gabriellini , contraddistinto dal suo carattere sanguigno ,  lotta e corre nel centrocampo del Livorno agli ordini di Mister Signorini ,

Mentre a Dicembre si sono aperte le porte del Pisa Calcio per il difensorino Edoardo Ficcanterri e per il Jolly offensivo Rocco Fogale , che nella prima parte del Campionato hanno difeso i colori granata nella formazione Pulcini allenata da Marco Cerri .

Anche due 2009 vestono casacche importanti dopo aver calcato il Campo del Mare . E’ il caso di Emanuele Castellano che da Settembre veste la maglia viola dei Pulcini della Fiorentina e di Edoardo Signorini che veste quella dei Pulcini del Livorno .

Chiudiamo con un altro gruppone di 4 bambini , ovvero i 2010 , anche qui al bravo portierino Aldo Callai ed all’ attaccante di razza Pietro Bellucci  , arrivati a Settembre al Pisa Calcio , si sono aggiunte a Dicembre le chiamate del Livorno per l’ ordinato e tecnicamente valido Leo Marianelli e per lo sgusciante  funambolo  Filippo Malfanti .

Per questi bambini come per i 2007 , 2008 e 2009  la crescita è data anche dal fatto di doversi confrontare con bambini di un anno più grandi o pari età professionisti nei vari Tornei a cui partecipano .

Salgono quindi a 17 i ragazzi e bambini che partendo dall’ aspro terreno del “ Silvio Gori “ sono andati a fare esperienza nel Professionismo . Nonostante il numero sia altissimo per una Società come il Vada  le attenzioni su molti dei nostri ragazzi continuano .

Come detto più volte non vogliamo diventare una “ Fabbrica di Illusioni “ , sappiamo benissimo che nonostante l’ augurio sia per tutti di raggiungere il proprio sogno , le difficoltà  sono tantissime e per molti potrebbe essere solo un breve percorso , ma anche se cosi fosse , sarà stata comunque un’ esperienza di crescita e un qualcosa che non dimenticheranno facilmente .

Per la nostra Società è già un grande orgoglio vedere Carelli al Torneo di Viareggio , Signorini con la maglia della Nazionale e Calzolari giocare in un Campionato Nazionale contro la Juventus .  Sappiamo anche che difficilmente potremo avere tanti ragazzi chiamati come è successo negli ultimi anni  , ma continueremo a lavorare perché ciò accada e questo è possibile anche grazie al fatto che siamo una Scuola Calcio riconosciuta Ufficialmente dalla Federazione e dai paletti che vengono imposti per avere questo riconoscimento qualificante , continueremo a lavorare anche con i Camp Estivi grazie alla Location magnifica del Camping Village  “ Baia del Marinaio “ ed al contributo Professionale nei suddetti Camp di Alessandro Signorini ( Istruttore nel Professionismo con esperienza pluriennale ) .

Tutto quello che abbiamo scritto dovrà essere da stimolo per gli addetti ai lavori della Società per migliorarsi  sempre  , ma soprattutto lo dovrà essere per i bambini e i ragazzi della Scuola Calcio che dovranno seguire con impegno e volontà i loro Istruttori  ,  con l’ obiettivo minimo di diventare delle persone  con alti  valori sportivi e umani .

Leave a Reply