Sponsor

Il 19° Memorial ” Matteo Creatini ” 5° Coppa Baia del Marinaio va a MYBAR . La vittoria arriva ai calci di rigore

Foto di gruppo per MYBAR e coloro che hanno contribuito alla riuscita del Torneo

Foto di gruppo per MYBAR e coloro che hanno contribuito alla riuscita del Torneo

Il 19° Memorial ” Matteo Creatini “  5° Coppa Baia del Marinaio  se lo aggiudica la  formazione del  MYBAR . Manifestazione organizzata dall’ A.S.D. Vada  sul sintetico adiacente al “Silvio Gori ” . Lo scettro dei Campeones viene raccolto dai ragazzi sponsorizzati dal bar vadese di Vincenzo Del Mastro ed allenati da Luca Palazzari .

La Finalissima viene decisa ai rigori , dopo una partita vibrante che si era chiusa sul 4-4 . FAST MOTOR prende un buon margine e si porta sul 4-1 con la doppietta di Matteo Bientinesi ed i gol di Stefano Clausi e Massimiliano Ghelardini , nella ripresa però qualcosa scatta nella testa del MYBAR  e dopo la doppietta di Michele Palmieri , sale in cattedra Gianluca Grassi che con due splendidi gol riporta la gara in pareggio . Estenuante anche la sfida ai rigori  , dove si va ad oltranza fino al rigore decisivo di Marco Grucci che decreta la vittoria  per MYBAR , con relativa apoteosi in campo e fuori e corsa a festeggiare sotto lo striscione dedicato all’ amico Simone Bazzini .

Il Torneo  iniziato  il 12 Luglio   , vedeva ai nastri di partenza 14 squadre , composte da giocatori di buon livello e  divise in 2 gironi , il 13  Agosto è andata in scena  la Finale  , seguita da un folto  pubblico accalcato ai lati del campo  .

La premiazione della squadra vincitrice è stata effettuata da Sergio Creatini  , padre di Matteo   , che ha offerto un meraviglioso  Trofeo del 1° posto . La seconda squadra Classificata è stata premiata invece da Roberto Becherini rappresentante di MSP Italia con una Coppa , offerta appunto da MSP  ed  una muta di maglie offerte  dalla Società A.S.D. Vada  .

Gli altri premi , come la Coppa del Capocannoniere e del Miglior Portiere , questo anno erano dedicati alla memoria di Simone Maugeri e Simone Bazzini  e sono stati offerti dalle famiglie Maugeri e Bazzini    . A consegnarli  hanno provveduto  i fratelli  di Simone   , Tony e Ignazio per quanto riguarda il Capocannoniere  ed i genitori di Simone Bazzini  , per il miglior portiere . 

Sergio Creatini ha voluto inoltre omaggiare l’ A.S.D. Vada con una targa ricordo per l’ ospitalità ricevuta .

I vincitori di MYBAR   , portano a casa oltre al  Trofeo ,  un buono ( offerto dal Patron Alessandro Frosali )   da utilizzare presso uno dei Ristoranti  , il Pattino d’oro o La Racchetta  , ubicati  all’ interno del Camping Village Baia del Marinaio .

Doverosi ringraziamenti  , da parte dei fratelli Castellano  ( organizzatori della manifestazione in collaborazione con A.S.D. Vada ) vanno al titolare del Camping Village Baia del Marinaio , Alessandro Frosali ,  , all’arbitro della finale Mario Chericoni , ma anche a Stefano Nassi e Andrea Martini che hanno diretto molte gare.  Si desidera ringraziare inoltre ,  Cecina Premiazioni , Bandini Sport , Barret ,  Confezioni Elsa ,  Gaetano Maugeri  e Francesco Righi per  l’ aiuto fornito .

Premi speciali al Capocannoniere della Manifestazione ,  Stefano Clausi   ( Fast Motor  ) , che ha messo a segno la bellezza di 27   reti   ed al miglior portiere , Leonardo Giannoni ( Fast Motor   )  . Bellissimo il gesto di Leonardo Giannoni che dopo aver ricevuto il premio di miglior portiere ha deciso di riaffidarlo nelle mani dei genitori di Simone Bazzini perché possa essere per loro un ricordo indelebile , un gesto che fa onore a Leonardo e lo rende vero vincitore di qualcosa in più …… bravissimo .

Di seguito le formazioni delle 2 squadre che hanno giocato la finalissima :

MYBAR  :  Enrico Caioli  ,  Niccolò Zucchelli ,  Marco Grucci  , Luca Lorenzini  , Francesco Lorenzini  ,Daniele Compagnoni  ,  Michele Palmieri , Giacomo Deri , Gianluca Grassi , Federico Meglioli , Vincenzo Del Mastro ,  Luca Scali .

FAST MOTOR  : Leonardo Giannoni  , Diego Cambi  , Miki  Cosimi ,  Alessandro Leonardi , Matteo Bientinesi  , Massimiliano Ghelardini  , Stefano Clausi   , Nicholas Baldini ,  .

Leave a Reply