Sponsor

Con un pò di sofferenza per sbloccare il match i Giovanissimi A espugnano il campo del Suvereto per 2-0

Roberto Forlani dei Giovanissimi A

Roberto Forlani dei Giovanissimi A

Molto molto complicata la partita di  Suvereto che vedeva i padroni di casa ultimi in classifica sfidare il Vada secondo e sempre in scia del Venturina capolista. La Prunecchi band ha incontrato difficoltà inattese al cospetto di una squadra tecnicamente inferiore ma capace di mettere in campo grinta e coraggio in abbondanza.
Veniamo alla cronaca:
6° Vadi dalla 3/4 apre per Signorini sulla sinistra, il 6 granata si incunea in area e serve Francalacci che tira di poco a lato. Al 9° angolo dalla destra, la sfera arriva ancora a Signorini, tiro dal limite alto.
Il Suvereto non si scompone e al primo affondo si rende pericoloso con il numero 9 che appena fuori area calcia a lato di un soffio. Subito dopo ancora un’occasione per i locali ma il tiro da dentro l’area viene rimpallato.
Lo scampato pericolo sveglia i nostri che si buttano nella metà campo avversaria, al 19° Serafin lancia ancora il positivissimo Signorini che dalla sinistra offre un bell’ assist a Francalacci ma la punta non arriva. 3 minuti e Gori calcia da 20 metri: la fortuna non assiste i granata… fuori!
Battini al 24° recupera un gran pallone e appoggia a Forlani che da fuori area calcia forte ma la palla sorvola di poco l’incrocio.
Al 25° Vadi aggancia in area un traversone, tiro ma il portiere para.
Punizione di Forlani, ancora il bravo portiere locale è pronto e devia in corner. Sugli sviluppi bella azione di Casalini che salta un avversario, entra in area e tira: l’estremo difensore si supera.
Si va al riposo a reti inviolate.

Il Vada non gioca sugli standard abituali soffrendo un po troppo l’ aggressività dei locali. Si aspetta nel secondo tempo la reazione dei nostri ed in parte arriva. Al 6° Gori calibra un lancio di 30 metri per Agostini, sponda per Francalacci… ancora fuori. Continua il forcing granata, in due minuti due occasioni: al 13° angolo dalla destra, Gori colpisce di testa il portiere blocca; Forlani pesca in area Francalacci (oggi veramente sfortunato) che al volo colpisce a botta sicura, l’estremo difensore compie un vero miracolo, meritandosi l’applauso del pubblico. Dove non può arrivare il numero 1 locale ci pensano i legni della porta a negare il gol ai granata: incrocio dei pali di Forlani da schema su calcio d’angolo.
Adesso il Vada si fa arrembante, il Suvereto non riesce più ad uscire dalla propria 3/4; Signorini al 21° da dentro l’area calcia in porta, ancora il portiere devia. Sembra davvero una giornata stregata, e la gara può sbloccarsi solo con un episodio. A 10 minuti dalla fine calcio di punizione dalla destra, 5 metri fuori area. Forlani si incarica del tiro e con una botta rasoterra batte il portiere mettendo il pallone all’ angolo basso sul secondo palo.
Per i ragazzi di Prunecchi e Littlefield è una liberazione, grande esultanza e finalmente in vantaggio. Ci pensa Vadi al 29° a chiudere la gara: riceve palla al limite, si gira bene e calcia di destro. La sfera si abbassa proprio sotto la traversa e porta il risultato sul 2-0.
Il triplice fischio ci regala 3 punti meritati ma molto sofferti; complimenti comunque ai ragazzi che hanno lottato fino alla fine, centrando una vittoria fondamentale. Bravi e avanti così!

( Un grazie per il Commento ad Alessandro Forlani ) .

Leave a Reply